event

Comunicato Stampa (29 aprile 2019)

Posted On maggio 1, 2019 at 11:10 am by / Commenti disabilitati su Comunicato Stampa (29 aprile 2019)

Successo della raccolta firme

L’associazione Salva Monte Brè annuncia il successo della raccolta firme per l’iniziativa popolare comunale, e dà appuntamento alla stampa il 3 maggio 2019 alle ore 9.30 davanti a Palazzo Marcacci; momento della consegna delle firme in cancelleria. Sarà possibile incontrare e intervistare i promotori dell’iniziativa.

Salva Monte Brè, associazione di diritto svizzero fondata a Monte Brè s/Locarno il 15 agosto 2018, annuncia il successo della raccolta firme per la sua iniziativa popolare comunale depositata il 22 marzo 2019 con lo scopo di adeguare il piano regolatore della zona montana Brè e Cardada.

A titolo di riferimento, ecco il comunicato stampa che annuncia la consegna dell’iniziativa, ed ecco il testo dell’iniziativa (PDF).

L’ufficio controllo abitanti di Locarno ha confermato la validità di 1583 firme (100 in più del minimo richiesto) e ulteriori firme verranno ancora depositate nei prossimi giorni (alcune centinaia). Venerdì 3 maggio la totalità di firme validate sarà presente in cancelleria. I promotori saranno presenti per incontare i giornalisti interessati.

Questo straordinario risultato dimostra il massiccio sostegno della popolazione di Locarno. I 17 promotori e i diversi rappresentanti hanno stabilito un record nella rapidità di raccolta firme. Questo riflette quanto questa tematica sia sentita dall’opinione pubblica.

L’associazione auspica di trovare attraverso un dibattito condiviso con tutte le parti coinvolte, la miglior soluzione per adattare il piano regolatore. A questo proposito verrà richiesto al Municipio di stabilire una “zona di pianificazione” sul territorio di Brè e Cardada. Questo, prendendo atto del successo folgorante dell’iniziativa, permetterebbe una moratoria necessaria alla protezione del territorio interessato, alla salvaguardia di costruzioni deturpanti e speculative e a garanzia di una causa di democrazia e della verità.

Per maggiori informazioni l’appuntamento è il 3 maggio alle 9.30 davanti a Palazzo Marcacci.

###