Uncategorized

Comunicato stampa (20.02.2019)

Posted On febbraio 20, 2019 at 7:30 am by / Commenti disabilitati su Comunicato stampa (20.02.2019)

Salva Monte Brè annuncia l’elezione del Dr. Franco Cavalli nel suo comitato direttivo, una reazione alla posizione dell’esecutivo comunale e l’organizzazione di una giornata d’azione sabato 9 marzo.

Salva Monte Brè (associazione di diritto svizzero fondata a Monte Brè s/Locarno il 15 agosto 2018), annuncia l’elezione, con l’unanimità dei voti, del Dr. Franco Cavalli nel suo Comitato Esecutivo; elezione avvenuta durante l’assemblea generale straordinaria del 15 febbraio scorso.

Medico, ricercatore e statista, il dottor Cavalli è anche un intellettuale impegnato, un attivista capace riconoscere e denunciare l’ingiustizia. A nome dei membri di Salva Monte Brè, degli abitanti di Monte Brè, San Bernardo e Cardada e di tutti gli amici della natura e della verità, esprimiamo la nostra gratitudine per il tempo e l’impegno che ha accettato di consacrare alla conservazione del nostro patrimonio.

A seguito del nostro incontro di venerdì scorso, annunciamo anche la nostra reazione alla risposta della Città all’interpellanza del PS e dei Verdi: reazione disponibile sul nostro sito web al seguente indirizzo: https://salvabre.ch/?p=1999&lang=it

E proprio a seguito di questa posizione politica oltraggiosa e radicale da parte dell’esecutivo comunale, annunciamo, per Sabato 9 marzo 2019, una giornata di azione.

La prima parte sarà un incontro pubblico, tra mezzogiorno e le 14.00, al quale invitiamo l’intera popolazione della regione. Questo incontro, che assumerà la forma di un sit-in, si svolgerà sulla strada pubblica, all’incrocio tra Via Monte Brè, Via tre Tetti e Via Patocchi. Si tratta dell’ultimo incrocio sulla strada per il Monte Brè, e rappresenterebbe il punto di attraversamento obbligatorio per gli automezzi pesanti prima di entrare nel bosco. I costumi di carnevale sono i benvenuti; si consiglia il picnic, mentre musica e buon umore saranno garantiti!

La nostra ambizione è quella di dimostrare che la popolazione è contraria al progetto di distruzione del Monte Brè ed è pronta ad esprimerlo in modo pacifico ma chiaro. Si tratta anche di ricordare una verità elementare alla base del nostro Cantone e del nostro Paese: il popolo è sovrano e le istituzioni sono ad esso subordinate. Quello che succede sul nostro territorio deve essere deciso da noi.

La seconda parte della giornata d’azione, invece, si terrà dalle 18:00 in centro città, sempre stesso giorno. Sarà un evento pubblico, comprendente una conferenza stampa, tavole rotonde e dibattiti.

Vi preghiamo di fare riferimento al nostro sito web per ulteriori informazioni nell’immediato futuro. Ci auguriamo che tutte le domande della stampa e del pubblico troveranno risposta in questa occasione; la serata sarà trasmessa in diretta streaming Internet, per tutti coloro che non potranno esserci o per chi vorrà partecipare virtualmente.

###